Ufficio Stato Civile

Ultima modifica 13 ottobre 2020

Che cos`è: È il servizio che interviene in momenti specifici della vita dei Cittadini, quali nascita, matrimonio, acquisizione cittadinanza, morte ed ogni qualvolta necessiti certificare e/o modificare il proprio stato civile.
A chi si rivolge: a tutti i Cittadini.

SERVIZI OFFERTI
Denuncia di nascita
Cosa offre: L`iscrizione del nuovo nato nei registri di nascita e la conseguente iscrizione nell`Anagrafe della Popolazione Residente.
Come si accede: La dichiarazione di nascita può essere resa:

  • da uno qualsiasi dei genitori legittimi (persone sposate tra loro);
  • da entrambi i genitori naturali (o da chi intende effettuare il riconoscimento);
  • il medico o l`ostetrica che ha assistito al parto (soggetti obbligati nel caso che il figlio non sia riconosciuto da entrambi i genitori), o da un procuratore speciale (notaio).

La denuncia di nascita può essere resa facoltativamente:

  • entro 10 giorni dal parto presso l`Ufficio di Stato Civile del Comune di residenza della madre esibendo l`attestazione di nascita rilasciata dall`Ospedale;
  • entro 3 giorni dal parto presso la Direzione Sanitaria dell`Ospedale dove è avvenuto l`evento, che a sua volta trasmette il verbale redatto per la successiva trascrizione nei registri di nascita del Comune di residenza dei genitori o, qualora abbiano residenze diverse, in quello della madre;
  • entro 10 giorni dal parto presso il Comune nel cui territorio si trova l`Ospedale o è avvenuta la nascita.

Quanto costa: Il servizio è gratuito.

Attribuzione e modifica del nome
Cosa offre: Il nome imposto al nuovo nato deve corrispondere al sesso e può essere composto da uno fino ad un massimo di tre elementi, che dovrà essere inteso come NOME UNICO e in quanto tale avrà rilevanza giuridica e risulterà in tutti gli atti successivi.
A chi sia stato attribuito al momento della nascita un nome con più elementi, la normativa dà la facoltà di poter eliminare i nomi successivi al primo.
Come si accede: Il nome imposto al neonato deve essere dichiarato contestualmente alla denuncia di nascita. L`eliminazione di un elemento del proprio nome, deve essere dichiarata per iscritto all`Ufficiale dello Stato Civile del Comune di nascita, accompagnandola possibilmente da documentazione giustificativa (carta d`identità, codice fiscale, …).
Quanto costa: Il servizio è gratuito.

Attribuzione e modifica del cognome
Cosa offre: La normativa offre la possibilità di modificare il cognome quando questi sia ridicolo, vergognoso o rilevatore dell`origine naturale.
Come si accede: La domanda di cambiamento del cognome deve essere presentata al Prefetto della Provincia di residenza.
Quanto costa: Il servizio è gratuito, salvo eventuali costi per l`istruttoria avviata dall`Ufficio Territoriale di Governo.

Riconoscimento
Cosa offre: Il riconoscimento è una dichiarazione volontaria con la quale si afferma la paternità o la maternità di un figlio naturale.
Come si accede: La dichiarazione deve essere resa personalmente dall`interessato davanti all`Ufficiale di Stato Civile, dimostrando che nulla osta al riconoscimento ai sensi di legge.
Quanto costa: Il servizio è gratuito.

Adozione
Cosa offre: Con provvedimento del Tribunale, è possibile accedere all`adozione, sia nazionale che internazionale.
Come si accede: La procedura si attiva su istanza del richiedente avanzata agli organi di competenza.
L`Ufficio di Stato Civile, al quale perverranno per la trascrizione nei registri i soli decreti definitivi, può eventualmente rilasciare informazioni primarie.
Quanto costa: Il servizio è gratuito, salvo eventuali costi per l`istruttoria avviata dal Tribunale.

Pubblicazione di matrimonio
Cosa offre: La pubblicazione di matrimonio è la manifestazione della volontà degli interessati a contrarre matrimonio.
Come si accede: Le pubblicazioni di matrimonio possono essere avanzate facoltativamente all`Ufficio di Stato Civile del Comune di residenza di uno degli sposi. Previa compilazione di istanza scritta dei richiedenti, l`Ufficio stesso provvederà a reperire la documentazione necessaria a dimostrare che nulla osta alla celebrazione del matrimonio.
Per i Cittadini stranieri occorre presentare il certificato di capacità matrimoniale o nulla osta rilasciato dalla competente autorità del Paese d`origine, tradotto e legalizzato.
In caso di matrimonio concordatario, celebrato cioè davanti al Parroco, occorre avanzare parallela richiesta a quest`ultimo.
Reperita la documentazione completa, segue la firma sul verbale della richiesta di pubblicazione; alla presenza di entrambi i futuri sposi e dell`Ufficiale di Stato Civile.
Dopo l`affissione nei Comuni di rispettiva residenza dei nubendi nel rispetto dei termini di legge, l`Ufficiale dello Stato Civile rilascia il certificato di eseguite pubblicazioni che consente la celebrazione del matrimonio.
Si consiglia di richiedere l`avvio del procedimento non oltre due o tre mesi prima della data stabilita per il matrimonio
Quanto costa: 1 marca da bollo di Euro 14,62.=, se entrambi i richiedenti risiedono in Misinto; 2 marche da bollo, se i richiedenti risiedono in Comuni diversi.

Matrimonio
Cosa offre: La Legge riconosce valore, cioè effetti giuridici, a tre forme di matrimonio:

  • Matrimonio di rito concordatario, celebrato davanti al Parroco in Chiesa;
  • Matrimonio di rito civile, celebrato davanti al Sindaco nella Casa Comunale;
  • Matrimonio di rito acattolico, celebrato davanti ai Ministri di Culto ammessi dallo Stato.

Come si accede: Il matrimonio deve essere preceduto dalle pubblicazioni e gli sposi devono aver compiuto 18 anni, anche se possono essere ammessi dal 16° anno previa autorizzazione del Tribunale per i Minorenni, e devono essere liberi da precedenti vincoli matrimoniali.
Quanto costa: Il matrimonio celebrato nella Casa Comunale è gratuito; l`Amministrazione Comunale mette a disposizione la propria Sala Consiliare.

Denuncia di morte
Cosa offre: La registrazione e correlazione di tutte le informazioni che riguardano l`evento. L`ufficio segue il rilascio dei permessi necessari al trasporto e al seppellimento della salma, nonché le pratiche per l`eventuale cremazione.
Come si accede: Necessita la seguente documentazione: denuncia di decesso del medico curante, certificato del medico necroscopo, presenza e firma dell`atto da parte di chi sia venuto a conoscenza del decesso, nulla osta della procedura in caso di morte per incidente.
Per la sepoltura presso il cimitero cittadino è necessario rivolgersi all`ufficio tecnico (vedi Servizi cimiteriali).
Quanto costa: Il servizio è gratuito.

Cittadinanza
Cosa offre: L`ufficio segue le pratiche per l`acquisto/perdita/riacquisto della cittadinanza italiana.
Come si accede: La domanda deve essere presentata al Prefetto della Provincia di residenza.
Per informazioni primarie è possibile rivolgersi all’ufficio di stato civile.
Quanto costa: Il servizio è gratuito.

Rettifiche atti e correzioni errori di scrittura
Cosa offre: Predispone la rettifica o la semplice correzione di errori materiali di scrittura di tutti gli atti di stato civile.
Come si accede: La procedura viene attivata su istanza del Cittadino tramite modulistica fornita dall`Ufficio di Stato Civile o viene attivata su comunicazione del Tribunale oppure d`ufficio.
Quanto costa: Il servizio è gratuito.

Certificazione e/o rilascio copie atti stato civile
Cosa offre: A richiesta dei Cittadini, degli enti, privati o altri soggetti che dimostrino interesse giuridicamente rilevante, viene rilasciata certificazione dei dati riportati negli atti di stato civile o copie degli stessi.
Come si accede: E` necessario presentare apposita richiesta con indicazione della motivazione.
Quanto costa: Il servizio è gratuito.

Sede

 

Sede Comunale - Piazza Pietro Mosca 9

Orari di Apertura

  • Lun : 09.30-12.30
  • Mar : 09.30-13.30
  • Mer : 16.00-18.30
  • Gio : 09.30-12.30
  • Ven : su appuntamento
  • Sab : 09.30-12.00

Contatti